Marco Cecchinato
Tennis, a Pechino Fognini, Berrettini e Cecchinato agli ottavi

Si comportano bene gli italiani in gara dopo la sconfitta di Seppi. Ora hanno incontri non impossibili

Tre azzurri su quattro approdano agli ottavi di finale del torneo Atp di Pechino (cemento 3.401.860 dollar): Berrettini, Cecchinato e Fognini vanno avanti dopo che Andrea Seppi è stato eliminato ieri. 

Berrettini - Esordio positivo per Matteo Berrettini. Nella prima mattinata italiana il 22enne romano, numero 58 Atp, promosso dalle qualificazioni, ha liquidato per 6-3, 6-2, in un'ora ed un quarto di partita, l'argentino Leonardo Mayer, numero 52 Atp. Al secondo turno Berrettini affronterà il britannico Kyle Edmund, numero 16 del ranking mondiale e quinta testa di serie. Il 23enne nato a Johannesburg si è aggiudicato l'unico precedente, giocato negli ottavi del challenger di Roma nel 2015.

Cecchinato -  Bene anche Marco Cecchinato che comincia a trovare qualche buon risultato anche su cemento. Sofferto il successo del 25enne palermitano, numero 22 Atp ed ottava testa di serie, che ha battuto in rimonta per 1-6, 6-4, 7-5, dopo oltre un'ora e tre quarti di lotta, il cipriota Marcos Baghdatis, numero 116 Atp, in gara grazie ad una wild card. Prossimo avversario per il siciliano l'ungherese Marton Fucsovics, numero 45 Atp, che lunedì ha stoppato Andreas Seppi.

Fognini - Passa il turno anche Fabio Fognini. Il ligure, numero 13 Atp e quarto favorito del seeding, reduce dalla finale a Chengdu, ha sconfitto per 1-6, 6-3, 6-3, in un'ora e 47 minuti di gioco, il moldavo Radu Albot, numero 102 del ranking, proveniente dalle qualificazioni.

Del Potro - Esordio positivo per Juan Martin Del Potro. L'argentino finalista agli ultimi Us Open, numero 4 del ranking mondiale e prima testa di serie del torneo, ha battuto lo spagnolo Albert Ramos in due set per 7-5, 6-2. Avanza anche il bulgaro Grigor Dimitrov, numero 3 del seeding, che ha battuto l'americano Tennys Sandgren per 7-5, 6-3.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata