Matteo Berrettini sull'erba di Stoccarda
Matteo Berrettini sull'erba di Stoccarda
Stoccarda, Matteo Berrettini batte Kudla e va in semifinale

Il romano (numero 31 del mondo) supera in due set l'americano (6-3, 6-3). Se la vedrà col tedesco Struff

Matteo Berrettini è in semifinale a Stoccarda. Il romano (23 anni) è entrato nel torneo tedesco, che dal 2015 si gioca sull'erba ed è diventato importante tappa di avvicinamento a Wimbledon, da numero 30 del mondo. Adesso sarebbe già al 25, ma potrebbe scalare ancora posizioni arrivando al 21/22 nel caso riuscisse a vincere il torneo. L'azzurro ha superato nei quarti l'americano Denis Kudla (6-3, 6-3).

In semifinale, Berrettini (che ha già vinto due volte in Atp e raggiunto tre finali) troverà il tedesco Jean-Lennard Struff (numero 38 Atp) che ha battuto il francese Lucas Pouille (6-4, 6-4). L'azzurro ha usato bene il servizio (dieci ace), non ha concesso neanche una palla break e, a sua volta, ha breakkato Kudla una volta nel primo set e due nel secondo. Una partita regolarissima, dunque, con il 90% dei punti a favore sulla prima palla di servizio e il 79% totale nei game in cui ha servito. La partita è durata in tutto un'ora e 12 minuti.

Nella parte alta del tabellone, interessante lo scontro tra il qualificato tedesco Dustin Brown e il giovane, fortissimo, canadese Felix Auger-Aliassime; nell'altro quarto si affrontano il canadese Milos Raonic e l'ungherese Marton Fucsovic.

 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata