Roland Garros, avanti Fognini, battuto lo spagnolo Bautista Agut: Caruso, ko con Djokovic
Roland Garros, avanti Fognini, battuto lo spagnolo Bautista Agut: Caruso, ko con Djokovic

L'azzurro approda (terza volta in carriera) agli ottavi di finale degli Internazionali di Francia. Ora se la vedrà col tedesco Alexander Zverev. Tra le donne, eliminata la numero 1, Naomi Osaka.

Fabio Fognini approda con autorevolezza agli ottavi di finale (terza volta in carriera) degli Open di Francia sui campi del Roland Garros. Battuto, in 4 set (7-6, 6-4, 4-6, 6-1) lo spagnolo Roberto Bautista Agut (testa di serie numero 18) uno sempre complicato da affrontare. A tratti, Fabio ha mostrato di essere sulla soglia della splendida sicurezza di gioco che gli ha permesso di vincere il Masters 1000 di Montecarlo superando gente del livello di Zverev e Nadal.

L'azzurro ci ha messo poco più di tre ore (11 ace e molti vincenti) per avere ragione di Bautista Agut e di un dolore alla caviglia che lo ha messo in difficoltà nel finale del terzo set. E' stato l'unico momento problematico per Fabio che, nel quarto set si è ripreso benissimo non concedendo quasi più nulla allo spagnolo. A questi livelli, se mantiene la giusta concentrazione (e se il fisico lo sorregge), Fabio non teme più nessuno. A cominciare da Alexander Zverev che sarà il prossimo avversario avendo battuto proprio il finalista di Montecarlo Dujan Lajovic al termine di cinque combattute partite. In questo momento, Fabio resta in lizza col russo Kachanov per entrare nei primi dieci del mondo. Avanti anche Tsitsipa ( 7-5, 6-3, 6-7, 7-6 al serbo Kraijnovic) e lo svizzero Wawrinka (7-6, 7-6, 7-6 a Dimitrov).

Caruso - Niente da fare per il bravissimo Salvatore Caruso che s'imbatte nella montagna Novak Djokovic e non riesce a superarla. Il 26enne di Avola esce sconfitto (6-3, 6-3, 6-2) ma combatte e si procura, strada facendo, anche cinque palle break senza riuscire a concretizzarne una. Il serbo, testa di serie numero 1, non perde mai il controllo. Per Caruso la soddisfazione di aver superato due turni a Parigi (guadagnando 130 mila euro) e di scalare così altre posizioni in classifica (dopo Parigi sarà numero 121 del mondo).

Osaka - Finita l'avventura di Naomi Osaka al Roland Garros. La giapponese, numero uno del tabellone e del ranking, vincitrice degli ultimi due tornei del Grande Slam, si è arresa al terzo turno alla ceca Katerina Siniakova, numero 42 Wta, con il punteggio di 6-4, 6-2 in un'ora e 19 minuti. Prosegue, invece, il cammino della Halep: 6-2, 6-1 alla Tsurenko.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata