Australian Open, vincono Giorgi e Fognini. Quattro gli italiani al terzo turno

I due azzurri raggiungono Seppi e Fabbiano

Dopo Seppi (6-3, 6-4, 6-4 all’australiano Thompson) e Fabbiano (6-7, 6-2, 6-4, 3-6, 7-6 al gigante americano Reilly Opelka), anche Camila Giorgi e Fabio Fognini approdano al terzo turno degli Australian Open.

Giorgi - Camila non fa toccare palla (6-2, 6-0) alla polacca Iga Swiatek. Giorgi sembra molto tranquilla e in palla e devasta l’avversaria con 17 vincenti e pochi errori. Al terzo turno avrà una cliente molto difficile: la ceca Karolina Pliskova.

Fognini - Con un piccolo passaggio a vuoto nel terzo set, Fabio Fognini si sbarazza (7-6, 6-3, 7-6) del rognoso argentino Mayer con il quale, recentemente, aveva perso due volte. Il ligure, dopo un primo set combattuto), vola via fino al 4-2 nel terzo e appare molto ispirato con buone prime e ottimi angoli. Poi l’argentino imbrocca una bella serie di 7 punti a zero e passa avanti 5-4 e, poi, 6-5. Fabio rimedia col servizio e va al tie break. Qui Mayer va di nuovo avanti (3-1), ma Fabio riprende in mano la questione e la sistema: 7-5 e tutti a casa. Nel terzo turno Fognini incontra l’ottimo spagnolo Carreno Busta (numero 23 del seeding), in una partita delicata ma non impossibile.

Gli altri - Tra le donne vincono Svitolina, Osaka e Pliskova, in tre set sulla Bencic); tra i maschi, ok Nishikori e Raonic (testa di serie numero 16) ha la meglio su Stan Wawrinka con una serie di quattro tie break (a 11 quello del terzo set). Ma la giornata e’ ancora lunga e molti big devono ancora giocare.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata