Tare: Felipe Anderson? La Lazio ci crede, non è ancora finita

Roma, 23 giu. (LaPresse) - "Felipe Anderson? Non è ancora finita. Non è detta l'ultima parola". Così il ds della Lazio Igli Tare in esclusiva a Lalaziosiamonoi.it, intercettato dopo il suo ritorno in Italia dal Brasile. Otto giorni di trattative non sono bastate al dirigente biancoceleste per chiudere l'accordo con il Santos. "Sono stati giorni intensi caratterizzati da una trattativa molto difficile. Abbiamo avuto a che fare con un gruppo (il fondo Doyen Sports che detiene parte dei diritti sul giocatore, ndr) che ha cambiato idea in continuazione", ha spiegato Tare.

La Lazio spera ancora nella fumata bianca: "Felipe Anderson non ricorrerà all'articolo 18 delle norme FIFA. È vero che il regolamento vieta a terzi di appropriarsi di una percentuale del cartellino di un calciatore - ha dichiarato il ds biancoceleste - ma in Sudamerica questa é la consuetudine. I nostri prossimi passi? Aspetteremo ancora due-tre giorni, il giocatore lo merita. Poi vedremo cosa fare".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata