Svindal e Jansrud, alla Norvegia la discesa libera delle Olimpiadi. Quarto Paris
A 35 anni, l'asso norvegese (35 anni) conquista per la prima volta il titolo per il suo paese. Terzo il tedesco Feuz. L'azzurro ai piedi del podio

Aksel Lund Svindal ha vinto la discesa libera delle Olimpiadi di PyeongChang. In una giornata finalmente di sole con condizioni della pista e del tempo perfette, la Norvegia mette insieme un'impresa storica: per la prima volta conquista l'oro nella libera e aggiunge anche lo splendido argento di Kjetil Jansrud a soli 12 centesimi dal compagno di squadra e di stanza. Terzo il tedesco Beat Feuz  a 18 centesimi. Quarto posto per un ottimo Dominik Paris a 54 centesimi. Sesto Peter Fill a 83. Male Innerhofer finito lontano: 17esimo a 1"98. Ha fatto esperienza Emanuele Buzzi che chiude con un ventiduesimo posto a oltre due secondi.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata