Svastica disegnata in campo, Uefa apre inchiesta contro la Croazia

Nyon (Svizzera), 15 giu. (LaPresse) - La Uefa ha aperto un'indagine a carico della Federcalcio croata. Il procedimento disciplinare fa riferimento al match tra Croazia ed Italia del 12 giugno a Spalato, valido per le qualificazioni ad Euro 2016, segnato dalla comparsa, sul terreno di gioco, del disegno di una svastica. L'indagine è stata aperta "per comportamenti razzisti" e "condotta impropria della squadra". Il caso verrà discusso il prossimo 16 luglio.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata