Supercoppa, De Laurentiis: Maglia Napoli va onorata. Sarò presidente a vita

Doha (Qatar), 21 dic. (LaPresse) - "Lotteremo per onorare una maglia ed una città". Lo ha detto Aurelio De Laurentiis, presidente del Napoli, alla vigilia della finale di Supercoppa contro la Juventus. Dal ritro di Doha il patron azzurro lancia la sua carica e profonde tutto il suo entusiasmo alla squadra. De Laurentiis ha parlato anche del futuro della squadra e della società tracciando le linee del progetto del club: "Abbiamo un grande allenatore, dei giocatori eccezionali ed una squadra competitiva. Io sono sempre al loro fianco sia quando si vince sia quando le cose non vanno bene, ma con loro ho un dialogo aperto e diretto e quindi dico: forza ragazzi, avanti tutta".

"Contro la Juve è sempre stata una sfida particolare che esorbita la sfera strettamente sportiva ma si colloca nella tradizione storica", ha detto ancora De Laurentiis secondo quanto riporta il sito azzurro. "Sin dalla Birra Moretti quando eravamo in C abbiamo dato vita a match bellissimi, emozionanti e spettacolari. E' un destino che ci si debba incontrare anche per la Supercoppa nazionale. Certo, adesso loro sono più forti però io me la gioco, guardo avanti, ho fiducia nella nostra squadra e domani vedremo un grande Napoli", ha dichiarato.

Il presidente è chiaro sul futuro del Club: "Quando presi la società mi diedero del visionario, con il Napoli siamo partiti dal nulla e siamo arrivati dopo anni di successi a questi livelli internazionali. Sento mio questo club ed andrò avanti ancora a lungo. Finchè vivrò sarò il presidente del Napoli".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata