Supercoppa, Allegri: Alla Juve è mancata un po' di cattiveria, fiducia per 2015

Doha (Qatar), 22 dic. (LaPresse) - "È stata una bella partita, tra due squadre che hanno giocato a viso aperto". Così Massimiliano Allegri commenta ai microfoni di RaiSport la sconfitta della Juve nella finale di Supercoppa contro il Napoli. "Eravamo in vantaggio a 1' dalla fine, abbiamo poi fallito tre match-ball ai rigori e dispiace per la sconfitta", ha aggiunto il tecnico bianconero.

"Peccato aver preso gol sul finale del secondo tempo supplementare. Dopo l'1-1 abbiamo alzato il ritmo, qualche giocatore ha accusato le fatiche della prima parte di stagione. Ma la squadra ha fatto ciò che doveva fare, è mancata un po' di cattiveria nel finale", ha detto ancora Allegri. Sulla sostituzione di Pirlo, il tecnico della Juve ha spiegato: "Avevamo qualche difficoltà, volevo maggiore copertura ma poco dopo è arrivato il gol del Napoli. Mi dispiace, perchè aveva fatto una buona partita ma è andata così".

Per la Juve si chiude comunque un 2014 che "ci toglie una coppa, per il resto siamo in testa al campionato. Guardiamo al resto della stagione con fiducia".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata