Superbowl, la "sorpresa" Alicia Keys: per i bookie sarà la star dello show 2014
ROMA - Altro che Beyoncè: è stata Alicia Keys la "rivelazione" dei momenti musicali del Superbowl 2013. La cantante ha interpretato al pianoforte l'inno statunitense prima del match tra i San Francisco 49ers e i Baltimore Ravens: la sua performance è stata così coinvolgente che i bookmaker la "ingaggiano" per il prossimo anno, aprendo per la prima volta le scommesse sull'artista che avrà il compito di intrattenere il pubblico durante l'intervallo della partita: Alicia Keys domina la lavagna a 7,00, seguita da Lady Gaga a 8,00. Vale 9 volte la scommessa l'ingaggio di uno tra Rihanna, Justin Bieber, Taylor Swift e Nikki Minaj. Doppia cifra, a 11,00, per Katy Perry, Madonna o Jay-Z. MSC/Agipro

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata