Superbike, test Phillip Island: Biaggi e Melandri avvicinano Checa

Phillip Island (Australia), 20 feb. (LaPresse) - Max Biaggi e Marco Melandri avvicinano Carlos Checa nella seconda sessione dei test a Phillip Island in preparazione al round d'apertura del Mondiale Superbike, domenica sullo stesso tracciato. Sull'asfalto, che nel pomeriggio ha superato i 40° gradi, il campione del mondo non è riuscito a migliorare il tempo di 1'31"947 stabilito al mattino. Biaggi invece è sceso a 1'32"132 compiendo una serie di tornate velocissime nel finale del turno, tutte sul passo di 1'32" basso. Eccellente progresso anche per Marco Melandri arrivato a 1'32"232, un secondo netto sotto il riferimento che il ravennate aveva ottenuto nei collaudi della settimana scorsa.

Non ha girato Leon Haslam, scivolato nella prima sessione. La risonanza magnetica effettuata all'ospedale di Dandenong ha individuato la frattura del malleolo tibiale della gamba destra. Il britannico ha deciso di farsi ridurre la lesione con l'inserimento di una vite per tentare la difficile impresa di correre tra appena sei giorni.

Queste le prime posizioni della classifica della prima giornata: 1. Checa (Spa) Ducati 1'31.947; 2. Biaggi (Ita) Aprilia 1'32.132; 3. Melandri (Ita) BMW 1'32.232; 4. Rea (Gbr) Honda 1'32.379; 5. Haslam (Gbr) BMW 1'32.397; 6. Sykes (Gbr) Kawasaki 1'32.465; 7. Guintoli (Fra) Ducati 1'32.768; 8. Canepa (Ita) Ducati 1'32.836; 9. Smrz (Cze) Ducati 1'32.848; 10. Lascorz (Spa) Kawasaki 1'33.005.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata