Super Belinelli non basta, New Orleans ko a Portland

Portland (Oregon, Usa), 30 mar. (LaPresse/AP) - Un grande Marco Belinelli non basta ai New Orleans Hornets, sconfitti nella notte sul campo dei Portland Trail Blazers con il punteggio di 99-93. La guardia azzurra firma il suo season high con 27 punti, 3 rimbalzi e 3 assist con un eccellente 7-11 da tre punti. LaMarcus Aldridge guida i Blazers alla vittoria con 25 punti, 12 rimbalzi e un canestro decisivo a 3 minuti dalla fine sull'89-89 quando ha dato il là a un parziale di 10-1 per la franchigia dell'Oregon. Portland è sul 4-4 in termini di vittorie da quando è stato esonerato coach Nate McMillan.

Nel big match della notte, il solito duo formato da Russell Westbrook e Kevin Durant trascina gli Oklahoma City Thunder alla vittoria sul campo dei Los Angeles Lakers 102-93. Westbrook firma 36 punti e Durant 21 in quella che è la quinta vittoria in fila per i Thunder, sempre più leader ad Ovest. Non bastano ai Lakers i 25 punti e 13 rimbalzi di Andrew Bynum, i gialloviola hanno perso entrambi i confronti diretti casalinghi contro Olkahoma.

Nella rivincita dell'ultima finale per il titolo, i Miami Heat superano i Dallasd Mavericks 106-85 e portano a 15 la serie di vittorie casalinghe consecutive. LeBron James e Chris Bosh chiudono con 19 punti e 9 rimbalzi a testa per Miami, che ha vinto entrambe le partite con Dallas in regular season. Dirk Nowitzki segna 25 punti per i Mavs, ma con un deficitario 1-9 al tiro nel secondo tempo.

A Indianapolis, infine, Danny Granger segna 25 punti nella vittoria degli Indiana Pacers contro i Washington Wizards 93-89. David West contribuisce con 14 punti e 8 rimbalzi al successo di Indiana, reduce da una sconfitta di 16 sul campo di New Jersey. Non bastano ai Wizards i 20 punti di Jordan Crawford e i 16 con 13 rimbalzi di Nene.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata