Stroppa sprona Pescara: Contro Juve sarà fondamentale la testa

Pescara, 9 nov. (LaPresse) - Contro la Juventus "sarà fondamentale la testa. La squadra risponde benissimo, i risultati parlano per quello che stiamo facendo. Non cambierà il modo in cui interpreteremo la gara". Così in conferenza stampa il tecnico del Pescara Giovanni Stroppa, presentando l'anticipo di campionato di domani contro i bianconeri. L'allenatore degli abruzzesi esprime parole di elogio per Antonio Conte: "Non posso che fargli i complimenti", queste le parole di Stroppa che aggiunge: "Era un integralista del 4-2-4, poi si è 'ravveduto'. Ha trasformato la squadra esaltando le qualità dei suoi giocatori con un modulo diverso. La squadra si rispecchia nel suo carattere, lui non mollava mai". Al tecnico viene chiesto se una vittoria contro la Juve domani possa rappresentare una svolta per il campionato del Pescara e per 'convincere' definitivamente i tifosi: "Io guardo ai punti", taglia corto Stroppa. "Potrebbe cambiare qualcosa, certo avere 14 punti anziché 11 o 12 sarebbe un altro mondo. Vedremo".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata