Striscioni su tragedia Superga: 3 tifosi Juve denunciati, Daspo per due anni

Torino, 4 mar. (La Presse) - Tre tifosi juventini sono stati denunciati dalla Digos di Torino per aver esposto uno striscione relativo alla tragedia di Superga con scritto "Solo uno schianto" e il disegno di un aereo che si sfracella contro una roccia durante il derby del 23 febbraio scorso. La polizia durante la partita aveva bloccato numerosi tentativi di scontro fra ultras juventini e torinisti fuori dello stadio, e anche alcuni cortei estemporanei con blocchi della circolazione nel centro. Lo striscione è stato esposto in curva Sud nel corso del secondo tempo. I tifosi denunciati sono P.M., 23 anni, residente a Forlì, F.L., 36 anni, residente in provincia di Pavia e D.C., 29 anni, residente a Varese.

In mattinata a carico dei tre è stata effettuata una perquisizione domiciliare, disposta dall'Autorità giudiziaria, il cui esito è stato positivo. A tutti viene contestato il reato di divieto di introduzione o esposizione di striscioni e cartelli che incitino alla violenza o che contengano ingiurie o minacce. Ai primi due tifosi è stato anche contestato l'illecito amministrativo connesso alla violazione del regolamento d'uso dell'impianto sportivo 'Juventus Stadium'. I tre denunciati sono stati anche sanzionati con il provvedimento del Daspo (Divieto di accesso ai luoghi dove si svolgono manifestazioni sportive) della durata di due anni.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata