Stramaccioni: Vittoria importantissima, nella ripresa dato tutto

Catania, 3 mar. (LaPresse) - "E' stata una vittoria importantissima, ottenuta contro la squadra più in forma del campionato, che aveva sul suo campo messo in difficoltà tutti. Non so, dopo il primo tempo, quanti avrebbero scommesso su una nostra vittoria". Così l'allenatore dell'Inter Andrea Stramaccioni commenta il successo sul campo del Catania. "Nell'intervallo - spiega il tecnico a Sky Sport - è rientrata un'Inter che ha messo in campo tutto quello che aveva. La vittoria è meritata". "Siamo partiti malissimo, complice un ambiente pazzesco, euforico. Il Catania - continua Stramaccioni - è partito bene. Noi abbiamo commesso un gravissimo errore sul primo gol e un altro altrettanto grave sulla punizione, con Marchese che ha saltato da solo. Venti minuti che in un momento così, se la squadra non avesse un suo spessore - aggiunge - sarebbero stati impossibili da recuperare".

"Da qui alla fine ci sarà bisogno di tutti, anche di Cassano". Così Stramaccioni, tornando sull'esclusione del giocatore dai convocati per Catania in seguito alla presunta lite avuta venerdì in allenamento. Antonio "non dev'essere reintegrato perché non è mai stato escluso. In qualsiasi spogliatoio - spiega il tecnico - possono esserci delle discussioni accese. Dal primo agosto ad oggi ne ho fatte altre, che non sono uscite. Può starci uno scambio di opinioni. Non c'è nessuna esclusione per Antonio, è stata una mia scelta". Stramaccioni ribadisce che Cassano farà parte della spedizione che affronterà in trasferta il Tottenham in Europa League: "Domani - dice - c'è l'allenamento e come tutti gli altri sarà presente. Ci prepareremo al meglio per giovedì".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata