Stramaccioni: Vittoria che vale triplo, ma non paragonatemi a Mourinho

Milano, 8 ott. (LaPresse) - "Le parole del presidente mi riempiono d'orgoglio, ma è un paragone che mi fa sorridere. Mourinho ha vinto ovunque, io ho l'intelligenza di capire che non sono nessuno di fronte a lui". Così ai microfoni di 'Radio anch'io Sport' su Radiouno l'allenatore dell'Inter Andrea Stramaccioni. Al termine del derby vinto sul Milan, il tecnico è stato accostato al portoghese da Moratti. "E' stato ancora più bello - spiega Stramaccioni a proposito del match di ieri - vincere in condizioni difficili, giocare nel secondo tempo in dieci ci ha costretto a tirare fuori delle capacità e delle doti che ci hanno messo a dura prova. Questo ci fa ben sperare per il futuro, anche se c'è molto da lavorare". Secondo il tecnico, una vittoria così "vale il triplo, in dieci abbiamo resistito all'urto del Milan, soffrendo meno del previsto".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata