Stramaccioni: Inter è stata troppo brutta per essere vera

Firenze, 17 feb. (LaPresse) - "E' stata un'Inter troppo brutta per essere vera". Così ai microfoni di Sky Sport l'allenatore dell'Inter Andrea Stramaccioni commenta la sconfitta sul campo della Fiorentina. "Non immaginavo che avremmo pagato così tanto il fatto di affrontare due gare con gli stessi giocatori", spiega il tecnico nerazzurro che spiega di aver visto un'Inter "in difficoltà e stanca. Forse è colpa anche delle mie valutazioni". "Come rialzarci in vista del derby? Non esistono ricette, la sconfitta è netta, ma - sottolinea - è stata un'Inter troppo brutta per essere vera. Venivamo da due prestazioni positive, in un campionato come questo possono anche starci sconfitte così pesanti".

"Ricordo anche quella del Milan con la Roma all'Olimpico, che perse in una brutta partita e poi ha continuato a far punti", prosegue Stramaccioni. "Non ci voleva questa sconfitta, ma sicuramente non si può essere come quelli di giovedì e poi così. L'avversario è diverso, ma è la quinta sconfitta che subiamo dopo aver giocato il giovedì sera". Proiettandosi al big match contro il Milan, Stramaccioni lo giudica "importantissimo, non solo per la questione di riprendersi ma anche per una questione di classifica. La Fiorentina - dice il tecnico nerazzurro - ci è arrivata a un punto, il Milan è davanti a noi e dobbiamo assolutamente riprenderci".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata