Stramaccioni: Dato tutto. Futuro? Preferisco parlare dei giocatori

Milano 17 apr. (LaPresse) - "Posso fare solo i complimenti ai miei ragazzi, abbiamo messo tutto quello che potevamo. Abbiamo disputando un grande primo tempo, andando in vantaggio e rischiando il raddoppio". Andrea Stramaccioni promuove la sua Inter nonostante la sconfitta nella semifinale di ritorno di Coppa Italia contro la Roma e la conseguente eliminazione dal torneo. "Nella ripresa loro sono cresciuti e loro sono calati", prosegue il tecnico nerazzurro sottolineando il rammarico per "la rete del pareggio, nata da una nostra palla persa, l'unica. La Roma è stata brava ad approfittarne". "Partita decisiva per il mio futuro? Non voglio parlare di me, ma dei miei giocatori", mette in chiaro Stramaccioni. "Stanno dando tutto quello che possiamo. Ma in queste condizioni è difficile, è un periodo un po' così. La squadra - prosegue l'allenatore dell'Inter - ha fatto un ottimo primo tempo, con un gol bellissimo. Posso solo fare i complimenti ai miei giocatori e alla Roma, che nell'arco delle due partite ha meritato la finale".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata