Stramaccioni: Contro Roma scontro diretto, Cassano out

Milano, 19 gen. (LaPresse) - "Globalmente arriviamo bene" alla partita, "abbiamo delle defezioni davanti, sono fuori Milito e Coutinho ed oggi Cassano proverà. Il mio desiderio è quello di averlo in campo, è un giocatore fondamentale". Così in conferenza stampa l'allenatore dell'Inter Andrea Stramaccioni, a proposito della formazione che scenderà in campo domani sera contro la Roma. "La scelta finale la farò dopo i consigli del medico e del giocatore, non possiamo permetterci di perdere Antonio", aggiunge il tecnico nerazzurro.

"Penso che il momento critico sia passato. Per noi - continua - il giro di boa è stato importante. Il campionato è equilibrato, ogni domenica si rischia di perdere punti se non si gioca con la massima concentrazione. Adesso abbiamo una nostra identità definita e andiamo in questa direzione, sapendo che domani è uno scontro diretto". "E' una partita da tripla, una di quelle gare belle da giocare", aggiunge Stramaccioni garantendo che scenderò in campo un'Inter "carica, rispettosa dell'avversario" ma con "voglia di vincere".

L'allenatore nerazzurro traccia le linee guida per provare a fare risultato contro la squadra di Zeman: "Dovremo giocare 90 minuti ed eventuale recupero con grandissima attenzione. Loro - spiega Stramaccioni - possono creare occasioni in qualunque momento, è una squadra che attacca con grandi giocatori. Scendiamo in campo con grande rispetto, ma per giocarci la partita. Abbiamo dimostrato che possiamo giocarcela contro chiunque". A detta del tecnico, sarà "importante uscire con un risultato positivo. Ma - puntualizza - siamo solo nella seconda giornata di ritorno, non credo che sarà decisiva per la classifica finale".

Sneijder "con noi ha un contratto lungo e ha tutto il diritto di prendersi il tempo per decidere. E' normale che un club come il Galatasaray voglia capire se potrà avere a disposizione questo grande giocatore da subito oppure debba cercare un altro obiettivo", così Stramaccioni commenta la vicenda legata all'olandese del quale il club turco vorrebbe concludere a breve l'acquisto.

Niente da fare per Cassano. Il pugliese infatti non è stato inserito nella lista dei convocati a causa del problema muscolare accusato nel match di Coppa Italia contro il Bologna.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata