Stramaccioni: Battere Partizan per poter gestire qualche energia

Milano, 24 ott. (LaPresse) - "E' un momento in cui stiamo lavorando bene ma stiamo sereni con i piedi per terra, abbiamo chiaro che dobbiamo lavorare tanto e che l'obiettivo è quello di crescere di partita in partita. Abbiamo cambiato tanto e stiamo trovando l'equilibrio sul campo", parole del tecnico dell'Inter, Andrea Stramaccioni, ai microfoni di Sky Sport alla vigilia del match di Europa League contro il Partizan Belgrado. "Domani è una gara molto importante perché in caso di risultato positivo possiamo mettere un tassello importante verso la qualificazione e questo potrebbe permetterci di gestire qualche energia - ha aggiunto - il Partizan è una squadra in grande salute che gioca un calcio veloce e propositivo ed è prima in classifica nel campionato serbo".

Il tecnico ha parlato poi dell'ottimo momento dell'Inter e dei meriti: "Io posso avere le mie idee ma in campo le mettono i giocatori quindi il merito è tutto loro - ha spiegato - Con i giocatori ho un rapporto diretto e sereno. La cosa che mi fa più piacere è la fame e la voglia di fare bene che vedo in tutti i loro".

Infine una battuta sulle condizioni di Wesley Sneijder: "L'ho trovato bene, vuole bruciare le tappe ma penserò a lui solo quando sarà al 100% perché non voglio correre il rischio di un rientro affrettato per poi perderlo nuovamente", ha concluso.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata