Stampa inglese contro Mancini dopo crollo City in Champions

Manchester (Regno Unito), 25 ott. (LaPresse) - Il 3-1 subito ieri dal City di Roberto Mancini, oltre ad avere reso proibitivo il proseguio del cammino in Champions League, ha anche scatenato la proverbiale ironia inglese: il 'Daily Mail', per esempio, intitola così: "La commedia degli errori del City offre ancora una volta un bel pò di risate": per il 'Daily' il 'Comedy Club' è ancora aperto, e coloro che seguono i Citizens si preparano ad assistere a gags, a battute sarcastiche e a vedere il peggio.

Gli altri periodici inglesi invece sembrano essere più clementi, mettendo nei titoli i mea culpa di Roberto Mancini senza particolari commenti, forse apprezzando l'autocritica del tecnico e la sua sincerità: "Rob: Ci serve un miracolo!" è l'apertura del 'Sun', mentre il 'Daily Mirror' insiste sulla presa di responsabilità del tecnico: "Colpa mia, ci vuole un miracolo: Mancini non usa giri di parole dopo la disfatta del City". L'allenatore di Jesi ha infatti confessato di avere fatto un 'guazzabuglio' nel preparare la formazione, e il difensore Richards ha affermato che i giocatori non hanno capito nulla della tattica scelta.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata