Stampa inglese, Balotelli contesta multa e porta il City in tribunale

Londra (Regno Unito), 16 dic. (LaPresse) - Mario Balotelli balotelli porta il Manchester City in tribunale. E' questo l'ultimo episodio del rapporto sempre più travagliato tra il giocatore italiano e il club inglese, da cui a gennaio potrebbe anche andar via. Secondo quanto scrive oggi il tabloid Daily Mail, Supermario avrebbe fatto causa al club per contestare una maxi-multa di circa 410.000 euro (340.000 sterline), comminata al giocatore per i ripetuti comportamenti indisciplinati dell'ultimo periodo. Balotelli comparirà in aula mercoledì, a Londra, dinanzi ad una commissione indipendente formata da 2 membri.

Sempre secondo il Daily Mail, il 22enne centravanti azzurro ritiene che la multa sia ingiustificata e pur di far valere le sue ragioni sarebbe pronto anche ad accollarsi le ingenti spese processuali in caso di verdetto sfavorevole. Balotelli si era in in primo momento rivolto direttamente al club, ma uil suo ricorso è stato respinto. Ieri il centravanti italiano non è stato impiegato dal manager Roberto Mancini nel match di Premier League che il Manchester City ha vinto per 3-1 sul campo del Newcastle.

"E' rimasto a casa soltanto perchè ha bisogno di allenarsi", ha dichiarato Mancini. L'esclusione di ieri segue lo screzio con il tecnico avvenuto lo scorso weekend, quando Balotelli lasciò il campo visibilmente arrabbiato dopo essere stato sostituito da Carlos Tevez nel derby contro il Manchester United.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata