@vitasportiva
@vitasportiva
Sci, Paris fa la storia: trionfa a Bormio e vola in testa alla Coppa del Mondo

Secondo successo in due giorni sulla Stelvio per l'altoatesino, che balza in vetta alla classifica generale con 449 punti

Dominik Paris concede il bis a Bormio. Dopo il trionfo di ieri, l'azzurro ha nuovamente preceduto tutti nella discesa libera sulla "Stelvio", valida per la Coppa del Mondo di sci alpino. L'altoatesino si è imposto con il tempo di 1:55.37, precedendo di appena 8 centesimi lo svizzero Urs Kryenbuehl, di 26 centesimi l'altro svizzero Beat Feuz e di 73 centesimi il norvegese Aleksander Aamodt Kilde.

Quinto successo a Bormio per l'azzurro, il 18esimo complessivo in carriera. La vittoria gli vale il primo posto nella classifica di Coppa del Mondo con 449 punti. "È stata una lotta con il vento, soprattutto nella parte bassa. La sciata pero non era male", ha commentato un raggiante Paris, che da tre anni domina sui pendii valtellinesi. "La cattiveria di Hermann Maier mi è sempre piaciuta e cerco di metterla sempre in pista".

Distanti tutti gli altri azzurri. 2.48 secondi di ritardo per Mattia Casse 17esimo, 2.76 per Matteo Marsaglia in 19esima posizione. Oltre la 20esima piazza Emanuele Buzzi (+3.16) e Peter Fill (+3.41), ancora molto lontano dalla sua migliore condizione.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata