Softball, ciclismo e futsal: un weekend ricco di eventi su LaPresse.it

Due gare del Giro di Lombardia, la Serie A di calcio a 5 e le finali di softball. Oltre 12 ore di diretta a partire dalle 15 di sabato
 

Piatto ricco, mi ci ficco. Tra sabato 6 e domenica 7 ottobre, LaPresse proporrà ai suoi utenti quattro eventi in diretta. Si parte alle 15:00 con il Giro dell’Emilia seguito, un’ora più tardi, dalla partita del campionato italiano di calcio a 5 tra Maritime Augusta e Real Arzignano. Dalle 17:00 toccherà alla sfida per lo scudetto del softball tra Bussolengo e Bollate, con le prime due gare, che si concluderà in tarda serata. Domenica sveglia puntata alle 15:10 per il Gran Premio Bruno Beghelli, una delle ultime gare del calendario prima del Giro di Lombardia.

Giro dell'Emilia e GP Bruno Beghelli. Ultime battute per il ciclismo italiano. A una settimana dal Mondiale di Innsbruck, si torna in sella per due gare ricche di fascino. Da una parte la storia del Giro dell’Emilia, vinto in passato da monumenti del ciclismo italiano come Girardengo, primo per cinque volte, Coppi e Moser, fermi, si fa per dire, a tre successi. Dall’altra il Gran Premio Bruno Beghelli, corsa molto più recente ma non meno interessante. Il trampolino perfetto per lanciarsi verso le ultime gare della stagione: Giro della Lombardia su tutte. Anche quest’anno la lista partenti è ricchissima con tutti i migliori italiani a giocarsi la vittoria: da Vincenzo Nibali a Gianni Moscon, quinto al Mondiale austriaco, da Sonny Colbrelli a Domenico Pozzovivo, passando per Alessandro De Marchi e Gianluca Brambilla. Azzurri ma non solo visto che parteciperanno anche Romain Bardet, Egan Bernal e Luis Leon Sanchez, tra gli altri. Gare importanti in vista della “classica delle foglie morte” ma utili anche ad accumulare i punti decisivi della Cilclismo Cup, competizione che regala alla miglior squadra Professional una partecipazione certa al Giro d’Italia 2019.

Futsal: Maritime Augusta contro Real Arzignano. Dopo la vittoria di misura nella prima giornata della Serie A di calcio a 5, il Maritime Augusta, squadra neopromossa ma con ambizioni per arrivare fino in fondo ai playoff, ospiterà il Real Arzignano di Cristian Stefani, travolto all’esordio 5-1 dal Napoli. I siciliani cercano conferme e vogliono regalare il primo successo in casa al pubblico di Augusta mentre i veneti devono subito riprendersi dall’inizio traumatico puntando ancora sui gol del bomber Fabrizio Amoroso, l’unico a salvarsi nella disfatta contro il Napoli.

Softball: Bussolengo contro Bollate. Non potevano che essere le due squadre dominatrici della stagione regolare a giocarsi il titolo del softball italiano. MKF Bollate e Specchiasol Bussolengo lotteranno al meglio delle 5 gare per conquistare lo scudetto dopo aver eliminato rispettivamente in semifinale le campionesse in carica di Forlì e Caronno. Le lombarde, allenate da Luigi Soldi, vanno a caccia del titolo a distanza di tredici anni dall’ultima volta e lo fanno affidandosi ai lanci Sarah Pauly e Greta Cecchetti. A digiuno da molto meno la società veneta che conquistando la finale si cucirebbe lo scudetto sul petto per la terza volta in quattro anni. Un obiettivo ambizioso ma alla portata del tecnico americano Craig Montvidas che punta tutto sul talento di Morgan Melloh, Sierra Hyland e Veronica Comar sul monte di lancio.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata