Spagna vince 1-0 in Francia, espulso Pogba. Ok Germania, frena Inghilterra

Torino, 26 mar. (LaPresse) - E' la Spagna la protagonista delle gare odierne di qualificazione al mondiale di Brasile 2014. La nazionale iberica, grazie ad una rete di Pedro al 58', batte 1-0 la Francia a Saint Denis. Grazie a questo successo le 'Furie Rosse' tornano in vetta al gruppo I di qualificazione al mondiale 2014 con un punto di vantaggio sui francesi. Serata da dimenticare per lo juventino Paul Pogba. Il centrocampista infatti viene espulso al 78' per doppia ammonizione ed uscendo dal campo applaude sarcasticamente l'arbitro. Fischi per Karim Benzema, autore di una prestazione scialba. Tutto facile anche per l'Olanda, alla sesta vittoria in altrettante gare nel gruppo D. Gli arancioni battono con un secco 4-0 la Romania con doppietta di Van Persie e reti di Van der Vaart e Lens. Festeggia pure la Germania. I tedeschi sconfiggono 4-1 il Kazakhstan e comandano il gruppo C con 16 punti in 6 gare. Protagonista di giornata Marco Reus con una doppietta. A segno pure Gotze e Gundogan. Tutti giocatori del Borussia Dortmund.

Bene il Portogallo che espugna 2-0 il campo dell'Azerbaigian così come nel gruppo A le capoliste Belgio e Croazia, vittoriose rispettivamente per 1-0 su Macedonia in casa e 2-1 sul Galles in trasferta. Stona invece l'Inghilterra. La squadra di Hodgson non riesce ad andare oltre l'1-1 in Montenegro. Damjanovic al 76' risponde alla rete di Rooney al 6'. Per effetto di questo risultato la nazionale balcanica resta in vetta al gruppo H con 14 punti, due in più degli inglesi. Stesso punteggio nel gruppo dell'Italia per la gara fra Danimarca e Bulgaria. Beffa finale infine per l'Irlanda di Trapattoni che al 90' è raggiunta in casa dall'Austria sul 2-2.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata