Sorrentino: Abbiamo dimostrato che Palermo è ancora vivo

Palermo, 31 mar. (LaPresse) - "La cosa importante è essere tornati protagonisti, dimostrando che il Palermo è vivo e non è così morto come volevano farci credere". Stefano Sorrentino, portiere dei rosanero, commenta così il successo di ieri contro la Roma che ha rilanciato la squadra di Sannino nella corsa salvezza. "Ora - spiega ai microfoni di Sky Sport - mi auguro che riusciremo, con qualche vittoria, a prendere qualche squadra più in alto, sperando incappino anche loro in un periodo nero. Sarà difficilissimo, anche se la corsa è ristretta a quattro squadre e noi siamo lì in mezzo. Proveremo a battagliare fino alla fine. Può succedere di tutto, ci giocheremo le nostre armi. Abbiamo ritrovato la vittoria e l'entusiasmo".

- Sorrentino evidenzia il contributo di Sannino: "Ci ha caricato e spronato. Sapevamo - prosegue il portiere del Palermo - che battendo la Roma avremmo avuto ancora una minima speranza. Loro non si aspettavano una partenza così forte da parte nostra, li abbiamo sorpresi. Siamo stati bravi a sbagliare il meno possibile e abbiamo portato a casa tre punti". Un successo, evidenzia Sorrentino, "importante sotto il profilo mentale. Non vincevamo da novembre e ci dà carica in più per affrontare le prossime partite in altro modo".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata