Sollievo Roma, Totti si allena e giocherà il derby

Roma, 1 mar. (LaPresse) - Dopo la paura il sollievo. Ieri Francesco Totti aveva dovuto abbandonare anzitempo l'allenamento per un pestone involontario del compagno Cicinho che gli aveva procurato un problema all'alluce del piede sinistro. Tutto risolto perchè oggi il capitano si sta allenando regolarmente con i compagni a Trigoria.

Nel frattempo il portiere dei giallorossi Stekelenburg ha caricato i compagni in vista della stracittadina: "Il derby sarà diverso rispetto all'andata, l'intesa tra noi è migliorata - ha spiegato - C'è voluto un po' di tempo per assimilare il nuovo sistema con il nuovo allenatore. Ora però l'intesa tra di noi è nettamente migliorata rispetto ad ottobre. Eravamo tanti giocatori nuovi e quindi abbiamo avuto bisogno di un po' di tempo in più per amalgamarci al meglio".

"Il derby? Noi ci arriviamo alla grande, abbiamo avuto una sconfitta rovinosa e abbiamo moderatamente paura, una quota sufficiente per fargli raccogliere attenzioni e qualità. Ma sarà una partita bella, le motivazioni sono feroci da entrambi e le parti e tutte e due le squadre esprimono un calcio di grande livello", così il direttore sportivo della Roma, Walter Sabatini, ai microfoni di Sky Tg24.

Sabatini ha parlato anche della prova di Borini di ieri in Nazionale: "Ha dato la sua impronta, è elettricità pura, lo fa tutti giorni a Trigoria e domenica con la Roma. Siamo soddisfatti del suo approccio - ha spiegato - Se resterà alla Roma? Certo. Abbiamo la comproprietà con il Parma, siamo d'accordo con Pietro Leonardi che sarà rinnovata a giugno e discuteremo l'anno prossimo".

Infine una battuta sugli assenti: "Il derby non è mai la partita degli assenti - ha concluso - Chi andrà in campo sarà all'altezza. Confidimo nella nostra squadra, confidiamo sul fatto che voglia concretizzare la sua idea di gioco in un'occasione importante, siamo fiduciosi".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata