Sogliano: Milan? Non sarei andato per fare il cameriere a Galliani

Verona, 20 mag. (LaPresse) - "Se ci fossi andato non avrei fatto il cameriere di Galliani, questo è certo. Io ho scelto di restare a Verona perché mi piacciono le sfide, sarebbe stato troppo facile lasciare dopo una promozione e un decimo posto". Sean Sogliano, direttore sportivo del Verona, commenta così in merito alle indiscrezioni che lo hanno accostato in tempi recenti al Milan. La sconfitta contro il Napoli, ha spiegato il dirigente gialloblù rilasciate durante la trasmissione 'Vighini Show', in onda su Telenuovo, "non toglie nulla al grande campionato che abbiamo fatto, è però giusto analizzare questa sconfitta per capire che appena ti distrai vieni punito". In quanto al sogno Europa, Sogliano commenta: "Abbiamo fatto una stagione sempre sopra le attese, cercando di fare più punti possibili. Arrivati a 40 punti e quindi una volta raggiunto l'obiettivo primario c'è stato un calo mentale. E questo non deve succedere, bisogna guardare sempre di partita in partita".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata