Sofia Goggia, la gioia incontenibile: "Il mio sogno quando ero una bimba a Foppolo"
"Non ho ancora realizzato, sono così concentrata per la gare che non trovo neanche le parole. La vittoria la dedico a me stessa, al mio bel paese e alle persone che vogliono bene a Sofia indipendentemente dal fatto che vinca alle Olimpiadi. E infine grazie a chi ha creduto a una bambina che a 6 anni sognava di vincere le Olimpiadi sulle nevi di Foppolo". Così Sofia Goggia al termine della gara alle Olimpiadi di PyeongChang in cui ha vinto la medaglia d'oro nella discesa libera