Socrates di nuovo ricoverato per emorragia allo stomaco

San Paolo (Brasile), 6 set. (LaPresse/AP) - L'ex capitano del Brasile Socrates è stato nuovamente ricoverato in terapia intensiva all'ospedale Albert Einstein di San Paolo ieri sera a causa di un'emorragia allo stomaco. Lo rendono noto i media locali, come Folha de Sao Paolo e altri quotidiani. Per lo stesso problema, l'ex stella verdeoro era rimasta in ospedale oltre una settimana dieci giorni fa. Secondo alcuni organi di informazione, Socrates dovrà essere sottoposto a intervento chirurgico. Dopo aver lasciato l'ospedale per l'ultima volta, l'ex calciatore, che ha 57 anni, ha ammesso pubblicamente di aver avuto forti problemi di alcool in passato, promettendo però di avere ora smesso di bere. Sacrates, che oltre a essere stato calciatore, è medico, giornalista e commentatore televisivo, è stato capitano della nazionale brasiliana ai Mondiali del 1982 e del 1986.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata