Slalom Madonna di Campiglio, trionfa Kristoffersen. 4° Razzoli

Madonna di Campiglio (Trento), 22 dic. (LaPresse) - Henrik Kristoffersen ha vinto lo slalom maschile di Madonna di Campiglio, valido per la Coppa del mondo di sci alpino. Il norvegese, già in testa a metà gara, ha chiuso con il tempo complessivo di 1:37.80, precedendo l'austriaco Marcel Hirscher, secondo in 1:39.05 dopo aver chiuso la prima manche con il 17° tempo. Sul podio un altro australiano, Marco Schwarz, terzo in 1:39.39. Ottimo quarto posto per Giuliano Razzoli, primo degli azzurri (1:39.47), nei primi dieci anche Manfred Moelgg, ottavo (1:40.14). Più indietro Patrick Thaler, 13°, mentre Stefano Gross ha chiuso 17° (1:40.70). 27° Riccardo Tonetti (1:43.65).

Kristoffersen regala spettacolo sul canalone Miramonti e domina la gara che ha richiamato quasi 20000 tifosi. Il norvegese ha dominato entrambe le manches esattamente come aveva nell'ultima occasione fra i pali stretti di Val d'Isère. Grande paura in pista per Hirscher: l'austriaco ha corso un serio rischio nella seconda manche, quando il drone utilizzato per riprendere la gara in volo è caduto pesantemente in pista, appena pochi centimetri alle spalle dell'atleta che fortunatamente non si è accorto del pericolo appena scampato e ha potuto continuare la propria esibizione. Kristoffersen, oltre a collezionare il sesto trionfo della carriera, cerca la prima fuga nella classifica di specialità, mentre Hirscher torna leader nella generale con 623 punti contro i 600 di Svindal. Il prossimo slalom di Coppa è previsto a Zagabria il 6 gennaio, anche se la mancanza di neve mette al momento in dubbio l'appuntamento croato.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata