Sfogo di Mihajlovic: Non sono scemo, Milan danneggiato dagli arbitri

Milano, 13 dic. (LaPresse) - "La contestazione dei tifosi la comprendo: è giusta. Mi dispiace per i tifosi e per la società. Il pubblico, finché le proteste sono civili, è libero di protestare. Sapete che non parlo mai degli arbitri, ma è da un po' di partite che ci stanno danneggiando: stavolta due gol regolari non dati e un rigore non fischiato". Così l'allenatore del Milan Sinisa Mihajlovic ai microfoni di Premium Sport dopo il pareggio interno contro il Verona. "Poi non siamo stati dei polli a concedere quel rigore, ma questi dettagli non posso non evidenziarli - aggiunge il tecnico serbo - non è che giochiamo con i ragazzi della Primavera, è incomprensibile. Così non si può andare avanti".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata