Serie B, Vicenza ripescato. Pisa beffato annuncia ricorso

Firenze, 29 ago. (LaPresse) - E' il Vicenza la 22/a squadra che prenderà parte al prossimo campionato di Serie B. A quanto si apprende la compagine veneta è stata ripescata dalla Figc. La decisione è giunta dopo una riunione presso la sede della Federcalcio a Coverciano.

L'altra squadra in lizza era il Pisa che pero', secondo quanto appreso a Coverciano, sarebbe stata esclusa per la mancata presentazione di un documento. A commentare la vicenda e' il ds della societa' nerazzurra Pino Vitale. "C'è grande amarezza per aver perso" questa possibilita' "per la mancata consegna di un documento", ha commentato Vitale.

"Il presidente Battini è una gran brava persona che meritava di andare in serie B - ha aggiunto - alcune persone che lavorano con il presidente Battini sono dei dilettanti. Chi doveva occuparsi di consegnare a nome del Pisa il documento che alla Figc risulta mancante, dice però che tale documento non gli è stato chiesto da nessuno".

Sarebbe stato il mancato adeguamento dell'impianto di illuminazione la ragione per cui il Pisa, a cui sarebbe toccato il ripescaggio in Serie B, e' stato beffato dal Vicenza. Secondo quanto si apprende dagli ambienti della Lega di Serie B, se il Pisa, come richiesto dalla lega, avesse adeguato l'impianto da 500 a 800 watt sarebbe stato ripescato.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata