Serie B, Sassuolo passa a Padova e torna in vetta. Verona pareggia

Torino, 15 dic. (LaPresse) - Il Sassuolo risponde al Livorno vittorioso ieri contro la Ternana e si riprende la testa della classifica espugnando Padova. Solo un pareggio per il Verona, inchiodato sullo 0-0 a Vercelli. In chiave salvezza importante vittorie per il Novara a Bari. Bene anche Empoli e Modena, che fanno bottino pieno rispettivamente contro Vicenza e Crotone. Varese-Grosseto è stata interrotta all'82' per nebbia, sul risultato di 3-0 per i padroni di casa (doppietta di Damonte e gol di Martnetti).

I risultati finali degli incontri validi per la 19/a giornata di Serie B. Livorno-Ternana 2-1 (giocata ieri); Bari-Novara 1-3, Empoli-Vicenza 2-0, Juve Stabia-Cesena 2-2, Lanciano-Spezia 1-1, Modena-Crotone 3-0, Padova-Sassuolo 1-3, Pro Vercelli-Verona 0-0, Varese-Grosseto sospesa all'85' sul risultato di 3-0. Lunedì: Reggina-Cittadella (ore 19), Ascoli-Brescia alle 21.

Classifica: Sassuolo 45, Livorno 42, Verona 36, Varese 29 (-1), Modena 28 (-2), Empoli 28 (-1), Brescia 27, Juve Stabia 26, Padova 26 (-2), Spezia 25, Cittadella 25, Ternana 21, Bari 19 (-7), Crotone 19 (-2), Vicenza 18, Ascoli 18 (-1), Cesena 17, Novara 16 (-4), Reggina 16 (-3), Lanciano 16, Pro Vercelli 15, Grosseto 11 (-6).

* Varese, Brescia, Cittadella, Ascoli, Reggina, Grosseto una gara in meno.

PADOVA-SASSUOLO 1-3
Il Sassuolo si riprende di forza la vetta della classifica espugnando con un secco 3-1 il campo del Padova allenato dall'ex Fulvio Pea. Gli ospiti passano in vantaggio al 12' con un colpo di testa di Terranova. Il raddoppio giunge al 16' quando Cionek devia nella propria porta un tiro di Bianchi. Al 59' il Sassuolo triplica con Boakye servito da Missiroli. La rete della bandiera dei patavini giunge al 68' con Farias poi al 74' il Padova resta in dieci per l'espulsione di Renzetti. Un colpo che mette fine alle speranze di rimonta dei padroni di casa.


MODENA-CROTONE 3-0
Il Modena irrompe in zona playoff liquidando con un secco 3-0 il Crotone. Grande protagonista per la squadra di casa il centravanti Ardemagni. Il giocatore scuola Milan apre le marcature al 34' e raddoppia al 64' sfruttando una corta respinta del portiere ospite nel momento più difficile per gli emiliani. Chiude i conti Lazarevic al 79' dopo una fuga in solitaria.

EMPOLI-VICENZA 2-0
Seconda vittoria consecutiva per l'Empoli che regola 2-0 il Vicenza ed entra in zona playoff. I padroni di casa aprono le marcature al 49' con Tonelli che insacca di testa un corner di Tavano. Nell'occasione non esente da colpe il portiere ospite Pinsoglio. Il raddoppio giunge al 67' con Signorelli su assist di Saponara.

VIRTUS LANCIANO-SPEZIA 1-1
Virtus Lanciano e Spezia si dividono la posta 1-1 un risultato che non soddisfa nessuna delle due formazioni impegnate rispettivamente nella lotta per non retrocedere ed in quella per entrare nei playoff. Aprono le marcature i padroni di casa al 37' con Minotti su assist di Fofana. Il pareggio ligure arriva al 67' con Okaka. Nel recupero traversa del Lanciano con Pepe.

JUVE STABIA-CESENA 2-2
Partita dai due volti fra Juve Stabia e Cesena. Primo tempo senza grandi sussulti e ripresa scoppiettante con le doppiette di Mezavilla per i campani al 50' ed al 76' e quella di Succi al 63' su rigore ed al 79'. Proteste dei padroni di casa in occasione del tiro dal dischetto concesso ai romagnoli per un fallo di mano.

BARI-NOVARA 1-3

Seconda vittoria consecutiva per il Novara di Aglietti che espugna per 3-1 il campo del Bari. Succede tutto nella ripresa. Apre Buzzegoli con una punizione magistrale al 47', raddoppia Mehmeti con un destro da posizione ravvicinata al 59'. Il Bari accorcia le distanze con un fantastico tiro da fuori area al 65' di Fedato ma i piemontesi chiudono definitivamente la gara dieci minuti più tardi con un rigore trasformato da Gonzalez e concesso per un fallo sullo stesso attaccante novarese.

PRO VERCELLI-VERONA 0-0
Il Verona non riesce ad espugnare il campo della Pro Vercelli. Al 'Piola' finisce 0-0 ed ora gli scaligeri vedono dilatarsi a sei punti lo svantaggio da Livorno secondo in classifica. Gli ospiti comandano le operazioni ma senza spaventare più di tanto Valentini. L'occasione più nitida arriva al 90' ma il nuovo entrato Rivas la spreca.



© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata