Serie B, Reggina e Crotone si dividono la posta nel derby calabrese

Reggio Calabria, 3 dic. (LaPresse) - Termina 1-1 il derby calabrese tra Reggina e Crotone, posticipo della 17/a giornata del campionato di Serie B. Un gol per tempo per una sfida giocata ad alti ritmi e con tante occasioni.

Crotone in vantaggio al 18' con un siluro da 25 metri di Pietro De Giorgio che non lascia scampo a Baiocco. Le Reggina è costretta a scoprisi e lascia ampi varchi al pericoloco contropiede crotonese con Gabionetta. Nella ripresa il forcing amaranto si fa incessante, con Gianamario Comi che sfiora il pareggio al 51' con un colpo di testa di poco a lato. Al 60' è Ceravolo a fallire una clamorosa occasione tutto solo davanti al portiere ospite. Al 73' meritato arriva però l'1-1 della Reggina. L'arbitro concede un calcio di rigore per un fallo in area di Mirko Eramo, dal dischetto Comi non sbaglia.

Nel finale la squadra di Dionigi sfiora anche la clamorosa rimonta, ancora con Comi che spara addosso a Caglioni da posizione ravvicinata. Le emozioni non sono finite, perchè nel recupero sono gli ospiti a sfiorare il colpaccio con una conclusione di Eramo respinta dal palo. Con questo risultato il Crotone si porta a 18 punti, la Reggina sale a 15 e resta sempre invischiata nella lotta per non retrocedere.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata