Serie B, Reggina-Cesena 1-2: Djokovic e Tabanelli espugnano Granillo

Reggio Calabria, 15 mar. (LaPresse) - Il Cesena passa per 2-1 in casa della Reggina nell'anticipo della 31/a giornata di Serie B. Una vittoria fondamentale in chiave salvezza per i romagnoli e che invece inguaia i calabresi, sempre più impelagati nella zona retrocessione. Gara disputato sotto una pioggia battente e che di fatto si decide nel primo tempo. Dopo una buona partenza della squadra di Bisoli, è la Reggina a passare in vantaggio all'11' con un colpo di testa di Gianmario Comi su cross di Vincenzino Sarno. Per il giovane attaccante amaranto sono dieci le reti stagionali.

Il Cesena non si scompone e in meno di dieci minuti ribalta il risultato. Al 19' pareggia Damjan Djokovic con un siluro su punizione che sorprende il non perfetto Facchin. Il portiere della Reggina la combina grossa un minuto dopo, quando si scontra con un compagno in area e si fa sorprendere da un tirocross di Djokovic deviato in rete da Tabanelli. I ragazzi di Dionigi provano a reagire, ma si rivelano del tutto infruttuosi gli attacchi portati per i restanti settanta minuti alla porta dell'ex Campagnolo. In classifica il Cesena sale a 37 punti, la Reggina resta a 32.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata