Serie B, Reggina-Bari 0-0 nel primo anticipo stagionale

Reggio Calabria, 23 ago. (LaPresse) - La Serie B 2013/2014 parte con lo 0-0 tra Reggina e Bari nell'anticipo del Granillo. A dispetto del risultato, però, non sono mancate le emozioni soprattutto nel secondo tempo quando la squadra di casa ha sfiorato a ripetizione il gol del vantaggio. Nel finale espulso Defendi del Bari per doppia ammonizione.

Prima dell'incontro grande festa allo stadio Granillo per il centenario del club amaranto con in campo tante vecchie glorie come Simone Perrotta, Emanuele Belardi e Francesco Cozza. Primo tempo che si chiude a reti inviolate, con le due squadre che non calciano praticamente mai in porta, inoperosi Guarna e Benassi. Nel secondo tempo, però, la Reggina cambia musica. Dopo un tentativo di Ceppitelli del Bari dalla distanza sventato da Benassi, la squadra di Atzori prende in mano le redini del match soprattuto con l' ingresso di Di Michele.

Il Bari sbanda, il neo entrato sfiora il gol da due passi su assist di Louzada. Ancora l'esperto attaccante si rende pericolosissimo con una punizione a giro da sinistra che colpisce il palo esterno della porta di Guarna. Spinto dal pubblico del Granillo, la Reggina le prova tutte ma non è fortunata. Gerardi sugli sviluppi di un corner colpisce clamorosamente la traversa a botta sicura. Nell'assalto finale, con il Bari in dieci, l'ultima occassione capita sulla testa di Cocco che da solo in area devia tra le braccia di Guarna.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata