Serie B: Livorno vince in rimonta, 3-1 al Brescia

Livorno, 18 set. (LaPresse) - Nuovo successo per il Livorno nella Serie B 2015/16. La squadra di Panucci ha battuto 3-1 il Brescia nel secondo anticipo della terza giornata. Ospiti in vantaggio con Geijo al 16', ma nel primo tempo pareggia i conti Fedato al 32'. Nella ripresa i toscani completano la rimonta prima con il gol di Calabresi al 68' e poi con Vantaggiato al 73'. Primo posto a punteggio pieno per il Livorno (9 punti in tre gare), mentre i lombardi rimangono fermi ad una lunghezza.


Con questo successo gli uomini di Panucci cercano la minifuga in campionato, in attesa della sfida tra Cagliari e Avellino di domani. Continua invece la maledizione all'Armando Picchi per il Brescia, che non vince in Toscana dal dicembre 2011.
Nelle formazioni iniziali i padroni di casa si schierano con un 4-2-3-1 dove Fedato, Pasquato e Vajushi agiscono alle spalle di Vantaggiato. Nei lombardi Geijo è invece supportato in avanti dal trio Kupisz-Morosini-Embalo. E' proprio l'ex Udinese a sbloccare i match dopo un quarto d'ora, insaccando di testa in solitaria su perfetto cross di Embalo da sinistra. Il Livorno ci mette diversi minuti a reagire e l'impianto difensivo di Boscaglia sembra reggere. Al 32' arriva però la perla di Fedato, che parte da sinistra, salta Venuti e centra il sette ad incrociare da quasi 25 metri.




Nella ripresa i toscani premono subito sull'acceleratore
: dopo tre minuti Pasquato sfiora il palo di sinistro, mentre al 50' Vantaggiato si mangia il gol da pochi passi sparando alto. Sei minuti e arriva il palo su punizione di Pasquato: il gol è nell'aria e al 68' ribalta il risultato Calabresi, che insacca di testa dopo un'involontaria torre di Geijo.
Passano solo cinque minuti e Vantaggiato chiude i conti, svettando su tutti su una punizione calciata dalla destra: per la punta brindisina è il quarto gol in tre partite. Nel finale ancora Livorno con il Brescia completamente in balia degli avversari: Vajushi si fa ipnotizzare a tu per tu con Minelli, mentre al 45' ancora lo scatenato Vantaggiato colpisce il palo con un radente dal limite.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata