Serie B, il Livorno espugna Reggio Calabria: Paulinho e Dionisi show

Reggio Calabria, 14 ott. (LaPresse) - Il Livorno ha battuto la Reggina per 3-1 nel posticipo della 9/a giornata del campionato di Serie B. I labronici si riprendono così il secondo posto in classifica alle spalle del Sassuolo con 19 punti, scavalcando il Verona con 18. Per la Reggina è la quarta sconfitta nelle ultime cinque partite, la panchina di Dionigi inizia a scricchiolare.

La Reggina fa la partita, Livorno cinico nello sfruttare al meglio tutte le occasioni create. La compagine calabrese sblocca il risultato al 34': Ceravolo di testa costringe Fiorillo al miracolo, sulla respinta il più lesto è Adejo che firma l'1-0. La gioia dura poco, al 37' il Livorno pareggia con un gran gol di Dionisi che si infila nell'area avversaria e deposita la palla in rete dopo aver superato anche il portiere.

In avvio di ripresa momento di commozione quando il tabellone del Granillo ricorda Piermario Morosini con la scritta: "Ciao Moro". La squadra di Dionigi riparte all'attacco e al 64' sfiora il gol con Fischnaller che colpisce la traversa. Al 73' passa però il Livorno: Paulinho fa tutto da solo e infila Baiocco con un destro secco e preciso. Non è serata per la Reggina, che all'82' colpisce un'altra traversa con un bolide dalla distanza di Hetemaj. E' invece micidiale il Livorno che all'88' chiude la partita: velo di Dionisi per Paulinho, bel triangolo con il compagno che insacca la palla alle spalle di Baiocco.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata