Serie B, frena il Palermo ma l'Empoli non ne approfitta. Trapani e Crotone corsare

Palermo, 25 mar. (LaPresse) - Frena il Palermo capolista nella 31/a giornata del campionato di Serie B, ma l'Empoli secondo non ne approfitta. I rosanero di Beppe Iachini non vanno oltre l'1-1 al Renzo Barbera contro un ottimo Siena, mentre il Varese supera 1-0 in casa l'Empoli di Sarri. Si decide nel primo tempo il big match di Palermo, con il Siena in vantaggio al 20' con un gol di Rossetti. La replica dei rosanero sette minuti dopo con Lafferty. Lo stesso attaccante rosanero colpisce poi un palo. In classifica il Palermo si porta a 60 punti, mentre il Siena con 46 resta in piena zona play off. A Varese, l'Empoli nel primo tempo si rende pericoloso con una traversa di Maccarone. Nel secondo tempo però il Varese trova il gol vittoria con Oduamadi al 14'. Toscani che nel finale restano in dieci per l'espulsione di Mario Rui. Tre punti pesantissimi per gli uomini di Sottili in chiave salvezza, il Varese si porta infatti a quota 40 punti alla pari di Ternana, Brescia e Carpi.

Pronto riscatto per il Pescara di Serse Cosmi, che si impone per 2-0 in casa del Latina con le reti di Caprari al 65' e Brugman al 90'. Laziali in dieci per l'espulsione di Crimi. Gli abruzzesi si portano al decimo posto con 44 punti, mentre il Latina resta un punto più sopra. Termina 0-0 la sfida tra Bari e Cesena, con i romagnoli che falliscono l'occasione per riportarsi vicino alla vetta. Pareggio anche tra Carpi ed Avellino. Irpini in vantaggio con Arini all'11', che poi viene espulso al 28'. Il Carpi fallisce un rigore con Memushaj al 30', ma trova il pareggio al 46' del primo tempo con Mbakogu. Nel secondo tempo resta in dieci anche il Carpi per l'espulsione di Memushaj al 92'. Si rivede il Brescia, che supera 1-0 in trasferta il Cittadella con una rete di Zambelli al 70'. Rondinelle più vicine alla salvezza, veneti che scivolano in zona retrocessione dopo due vittorie di fila.

Vittoria pesantissima anche quella del Crotone per 1-0 in casa del Lanciano con un gol di Bernardeschi al 55'. I pitagorici scavalcano proprio gli abruzzesi al terzo posto in classifica. Torna a sorridere il Trapani, che si impone per 1-0 in casa dello Spezia e si porta al terzo posto in coabitazione con il Crotone. Basso sbaglia un rigore per il Trapani al 32', ma al 35' Pirrone trova il gol vittoria. Nella ripresa lo Spezia resta in dieci per l'espulsione di Migliore. Termina in parità la sfida tra Novara e Ternana, 1-1 con il ritorno di Tesser nella 'sua' Novara. Gavazzi porta avanti la Ternana al 14', di Sansovini il pareggio piemontese al 15'. Un punto comunque prezioso per il Novara in ottica salvezza. Il Padova, infatti, non va oltre l'1-1 sul campo del fanalino di coda Juve Stabia. Campani avanti al 30' pt con Doukara, il pareggio veneto al 75' con Pasquato. Termina 2-2, infine, il match del Granillo tra Reggina e Modena. Non basta alla Reggina il vantaggio di Dumitru al 36', il Modena ribalta il risultato con una doppietta di Granoche al 52' e al 75'. Al 92' Barillà salva la Reggina trovando il gol del 2-2 che però serve a poco.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata