Serie B: doppietta Castaldo non basta, Ternana-Avellino 2-2

Terni, 6 ott. (LaPresse) - Ternana e Avellino si spartiscono la posta in palio (2-2) nel posticipo della settima giornata del campionato di Serie B. Gli irpini vedono sfumare così il possibile aggancio in vetta alla classifica al Perugia, nonostante la doppietta di Castaldo, capocannoniere del campionato. Dopo un iniziale fase di studio, sono gli ospiti a venir fuori. Al 18' Gavazzi rischia l'autogol sulla punizione di Zito, ma Brignolo fa buona guardia. I padroni di casa rispondono alla mezzora con un tentativo di Viola che finisce di poco alto sopra la traversa. Al 36' Gavazzi lavora bene sulla destra, Avenatti riceva palla ma non riesce a concludere. In chiusura di frazione gli umbri vanno in vantaggio proprio con Avenatti, che trafigge Gomis sull'assist dalla sinistra di Crecco. In avvio di ripresa Castaldo pareggia i conti al 3' con una stupenda rovesciata. La gara vive di continui sussulti e al 13' Viola riporta avanti la Ternana direttamente su calcio di punizione. Gomis evita il 3-1 al 15' sulla conclusione di Ceravolo, poi tocca al 'collega' Brignoli negare la gioia del gol a Comi. Al 20' però l'arbitro concede un rigore per un fallo di mano in area di Meccariello. Dal dischetto Castaldo non sbaglia e riporta la sfida in equilibrio, sul 2-2. Le due formazioni cercano il successo fino alla fine: Gomis respinge le conclusioni di Eramo e Viola, dall'altra parte Comi di testa manda di poco alto sopra la traversa. Il punteggio però non cambia più e la gara si conclude così sul 2-2.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata