Serie B, Crotone-Juve Stabia 3-3 nell'ultimo posticipo stagionale

Crotone, 19 mag. (LaPresse) - Partita senza ambizioni di classifica ma gradevole quella tra Crotone e Juve Stabia, gara di chiusura della 42/a e ultima giornata di Serie B. Il pareggio finale (3-3) è frutto di tante occasioni da una parte e dall'altra, di due espulsioni (per la Juve Stabia) e di due pali (colpiti dal Crotone). I padroni di casa si portano in vantaggio al 28' con Torromino, che dopo una triangolazione con Gabionetta, batte Seculin con un tiro che si infila nel sette. Tre minuti dopo la situazione si complica ulteriormente per la Juve Stabia: Kamana lascia in dieci i compagni per doppia ammonizione.

Al 34' tuttavia Improta pareggia i conti con un eurogol: dribbling a rientrare e palla sotto l'incrocio. Nonostante l'uomo in meno le vespe passano a condurre al 42' grazie alle rete in contropiede di Doninelli al 42' con un tiro in controbalzo. Le emozioni non mancano anche nella ripresa: dopo una traversa di Gabionetta al 9', al 13' Suciu batte Caglioni dopo la conclusione ribattuta di Verdi. A sorpresa la squadra di Braglia si porta sul 3 a 1. Al 25' la Juve Stabia resta addirittura in nove per l'espulsione di Improta. Il Crotone torna a crederci e al 33' accorcia su punizione con Falconieri. I padroni di casa fiutano l'opportunità e ottengono al 38' un rocambolesco pareggio ancora con Falconieri, che sfrutta a dovere un cross dalla sinistra per battere Seculin. Nel finale il Crotone coglie un altro palo con Leto e sfiora più volte il gol del vantaggio, ma sarebbe stata una punizione eccessiva per una Juve Stabia generosa.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata