Serie B, colpo salvezza dell'Entella: espugnata Cittadella nel posticipo

Cittadella, 20 ott. (LaPresse) - Tre punti d'oro per la Virtus Entella nello scontro salvezza andato in scena al 'Tombolato' di Cittadella, valido per la nona giornata di Serie B. I liguri espugnano l'impianto dei veneti di misura (0-1), grazie alla rete di Botta nel primo tempo e conquistano la seconda vittoria stagionale. E' una gran conclusione di sinistro di Botta, da fuori area, a sbloccare il risultato portando in vantaggio l'Entella al 17'. La rete incassata sembra tagliare le gambe ai veneti di Foscarini che faticano ad imbastire una reazione. La prima risposta arriva da un colpo di testa di Gerardi, su calcio d'angolo di Benedetti, con palla che si spegne fuori di un soffio. Grande occasione sciupata.

Si va alla ripresa ed è l'Entella, che si affida alle ripartenze, a sfiorare il raddoppio dopo due minuti con Battocchio, bravo Valentini a sbarrare la strada. Ancora il portiere dei veneti si supera dicendo 'no' a Mazzarani, sugli sviluppi di un contropiede. Al 23', la possibile svolta: espulso Russo, che incassa il secondo giallo per l'intervento su Coralli ed Entella in dieci. Il Cittadella prova ad approfittare della superiorità numerica, ma è anche sfortunato con il palo di Rigoni. I padroni di casa non demordono e continuano ad andare a caccia del pari, collezionando calci d'angolo. Ci prova Minesso dalla distanza, la palla è fuori. L'assedio finale non porta frutti. Finisce con il successo dell'Entella, che respira e sale ad 8 punti agganciando proprio il Cittadella.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata