Serie B, Cittadella passa al 90': Reggina ko. Brescia cade ad Ascoli

Reggio Calabria, 17 dic. (LaPresse) - All'ultimo minuto il Cittadella espugna il 'Granillo' nel primo dei due posticipi della 19/a giornata di Serie B. I veneti conquistano il secondo successo consecutivo in campionato battendo 1-0 in trasferta la Reggina e restano nella scia della zona playoff. A regalare i tre punti alla formazione di Foscarini, al termine di un match povero di vere emozioni, è Eros Schiavon. Il centrocampista colpisce i padroni di casa al 90', raccogliendo una corta respinta del portiere Baiocco. Una rete pesantissima e che inguaia ulteriormente la squadra di Dionigi, impegnata nella lotta per non retrocedere. I padroni di casa, reduci dalla sconfitta in Coppa Italia contro il Milan, avrebbero l'opportunità per strappare in extremis il pareggio, ma il portiere degli ospiti Cordaz è bravissimo nell'opporsi al destro a giro di Rizzato.

ASCOLI-BRESCIA 2-0

Dopo cinque partite l'Ascoli ritrova la vittoria battendo il Brescia 2-0 allo stadio 'Del Duca' nel secondo dei due posticipi. Per la formazione di Silva successo meritato e tre punti d'oro, che consentono al tecnico di allontanare le prime nubi sulla sua panchina. Per le Rondinelle di Calori, invece, è una brutta battuta d'arresto lungo la strada verso un piazzamento playoff. Dopo un primo tempo sostanzialmente equilibrato, caratterizzato da poche vere occasioni da rete, i padroni di casa sbrigano la pratica nel giro di tre minuti, con un micidiale uno-due in una ripresa decisamente più divertente. E' Fossati a sbloccare il risultato all'11', sfruttando la corta respinta di Arcari sul traversone dalla destra di Scalise con un sinistro che si infila all'incrocio. Il raddoppio non si fa attendere perché al 14' Feczesin insacca di piatto sul suggerimento ancora di Scalise: 2-0. L'ungherese, grande ex della partita, non esulta. I lombardi tirano fuori l'orgoglio e tentano la reazione, ma l'assedio finale non porta frutti. Il risultato non cambia più. Grazie a questa vittoria, l'Ascoli sale a 21 punti agganciando la Ternana, mentre il Brescia resta fermo a quota 27, a -1 dal sesto posto.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata