Serie B, Cacia-Sansone stendono Perugia nel posticipo: Bologna vola al secondo posto

Bologna, 19 gen. (LaPresse) - Il Bologna fa suo il posticipo della 22/a giornata di Serie B superando il Perugia 2-1. Cacia, al 100° gol in Serie B, e il nuovo acquisto Sansone regalano alla squadra di Lopez tre punti preziosissimi, che consento agli emiliani di volare da soli al secondo posto della classifica con 37 punti, a -6 dalla capolista Carpi. Gli umbri si battono, ma riescono ad infrangere il muro rossoblù solo alla fine, con il gol di Taddei. Con la vittoria, la squadra di Campione sarebbe balzata in zona playoff ma resta ferma a quota 29.

Primo tempo vivace al 'Dall'Ara'. Parte molto bene il Perugia, sceso in campo con atteggiamento aggressivo: gli emiliani soffrono e faticano ad imbastire una manovra offensiva efficace. Alla mezz'ora, umbri pericolosi con Nicco, che non riesce a sfruttare il cross di Del Prete. Gradualmente il Bologna aumenta l'intensità, rendendosi minacciosi con Casarini e Laribi, e passa al 38': Zuculini crossa dalla destra per Cacia, che anticipa Del Prete e batte di testa Provedel per l'1-0 (38'). Bologna vicino poi al raddoppio con Cacia prima dell'intervallo e poi nella ripresa con altre due ghiotte occasioni. Al 35', i padroni di casa raddoppiano con una punizione perfetta di sinistro del neo entrato Sansone. Doccia gelata per il Perugia che però ha la forza di riaprire il match cinque minuti dopo con il gran destro dalla distanza di Taddei. Ma il risultato non cambia più.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata