Serie B: Bari batte Avellino 4-2 nel posticipo e aggancia quarto posto

Bari, 19 ott. (LaPresse) - Il Bari fa suo il posticipo della nona giornata di Serie B battendo ed agganciando l'Avellino al quarto posto. Nella spettacolare sfida del 'San Nicola', i pugliesi si impongono 4-2 sugli irpini, che comunque escono a testa alta e sfiorano il pareggio: bravo Donnarumma a salvare i suoi. Entrambe le squadre ora sono a quota 15, insieme a Carpi, Perugia e Trapani. I padroni di casa sbloccano il risultato al 7' con Romizi, autore di una gran rasoterra da fuori area. Al 13', è già ora del raddoppio: la firma è quella di Caputo, bravo ad inserirsi nella difesa ospite sul traversone basso dalla sinistra di Sciudone. Gli irpini non demordono e riaprono la gara al 26' con Comi, che devia il perfetto cross di Comi da due passi. Nella ripresa, al 4', Bari ancora a segno con Sabelli, che si inserisce alla perfezione sul suggerimento di Caputo e batte di destro Gomis per il 3-1. Castaldo tiene a galla gli ospiti con la rete al 25' del nuovo capocannoniere Castaldo, che trova la torsione vincente sul cross di Visconti. L'Avellino ci crede, ma in pieno recupero vede sfumare l'obiettivo rimonta: Pisacane atterra Sciaudone in area, Fabbri indica il dischetto. Dagli undici metri, Caputo è impeccabile: 4-2, gara chiusa. L'Avellino manca così l'obiettivo di agganciare il Frosinone (a +3) in testa alla classifica.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata