Serie B: Avellino acciuffa il Latina nel finale, 1-1 al Partenio

Avellino, 31 gen. (LaPresse) - Una rete di Ciano in pieno recupero consente all'Avellino di evitare la sconfitta con il Latina nell'anticipo della 23/a giornata di Serie B. Gli irpini così restano temporaneamente al terzo posto, mentre i laziali rimangono in zona playoff ma sciupano l'occasione di portarsi in un colpo solo al quarto posto della classifica.

Dopo un'iniziale fase di studio è il Latina ad avere la prima occasione con Jonathas, che al 20' calcia alto fuori da buona posizione. Gli ospiti continuano a spingere con Paolucci, che crossa dal fonda per Morrone che da posizione angolata non inquadra lo specchio della porta. I padroni di casa soffrono l'intraprendenza della squadra di Breda, che sfiora il vantaggio al 31' con Jonathas sul cui tiro Terracciano interviene prontamente. L'undici di Rastelli si fa vedere per la prima volta al 37': Galabinov tenta una sortita da fuori area, ma la sfera finisce a lato. La ripresa è più vibrante: Castaldo al 9' ci prova senza fortuna, così come Paolucci di testa al 12'. Al 17' il Latina si porta in vantaggio con Cottafava, che colpisce da solo in area sugli sviluppi di un corner battendo di testa Terracciano. I nerazzurri sfiorano il raddoppio in contropiede ancora con Paolucci al 25', ma l'azione sfuma. L'Avellino spinge alla ricerca del pari, e al 28' spreca una doppia ghiotta occasione prima con Schiavon poi con Castaldo. Il centrocampista degli irpini tenta nuovamente una conclusione da fuori area al 32', con la palla che esce di un soffio. Nell'assedio finale la squadra di Rastelli, con quattro punte in campo, ottiene il meritato pareggio con Ciano, che trafigge Iacobucci dopo un'amnesia difensiva del Latina su assist di Biancolino.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata