Serie A, Udinese espugna Empoli con Di Natale e Widmer. Non basta Saponara ai toscani

Empoli, 26 gen. (LaPresse) - Più forte anche degli errori arbitrali. L'Udinese si impone per 2-1 in casa dell'Empoli nel primo dei due posticipi del campionato di Serie A, macchiato da un evidente abbaglio dell'arbitro Ghersini nel primo tempo quando concede ai toscani un rigore che non c'era.

Con le reti del solito Di Natale e di Widmer la squadra di Stramaccioni, nonostante l'espulsione di Kone, porta a casa tre punti pesanti in ottica salvezza e che danno morale in vista della partita di domenica contro la capolista Juventus.

Dall'altra parte, l'Empoli si fa risucchiare in pienza zona retrocessione e nel prossimo fine settimana affronterà la Roma. La squadra di Sarri è ora quartultima a quota 19 punti raggiunta dal Cagliari, con il Chievo che segue ad una sola lunghezza. L'Udinese aggancia invece il Palermo a quota 27 punti, scavalcando in un solo colpo Torino, Sassuolo, Inter e Milan.

EMPOLI - UDINESE 1-2.

RETI: 19' pt Di Natale (U), 37' pt Saponara (E) rig., 14' st Widmer (U).

EMPOLI: Sepe; Laurini, Tonelli (44' pt Barba), Rugani, Mario Rui; Vecino, Valdifiori, Croce; Saponara (22' st Verdi); Michedlidze (17' st Maccarone), Pucciarelli. A disp. Bassi, Pugliesi, Laurini, Bianchetti, Brillante, Laxalt, Diousse, Zielinski, Tavano. All. Sarri.

UDINESE: Karnezis; Piris, Danilo, Heurtaux; Widmer, Allan, Guilherme (22' st Hallberg), Kone, Pasquale; Thereau, Di Natale (23' st Fernandes). A disp. Meret, Scuffet, Faraoni, Gabriel Silva, Bubnjic, Jaadi, Pinzi, Jadson, Aguirre. All. Stramaccioni.

Arbitro: Ghersini di Genova.

Note: Espilso per doppia ammonizione Kone (U) al 29' st. Ammoniti Saponara (E), Danilo (U), Kone (U), Piris (U), Barba (E).

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata