Serie A, tris Milan al Palermo. Ibra, altro che stress...

Milano (Italia), 15 ott. (LaPresse) - Il Milan ritrova la vittoria e il sorriso, Devis Mangia e il suo Palermo fallisce un primo esame di maturità a San Siro. Grazie alle reti dell'ex di turno Nocerino, del redivivo Robinho e di un Cassano ancora in stato di grazia, la squadra di Allegri si rimette in carreggiata portandosi a quota 8 punti in classifica. Una gara che il Milan ha interpretato nel migliore dei modi, schiacciando fin da subito il Palermo nella sua metà campo. Si è sentita la presenza di in Ibrahimovic desideroso di scacciare le ombre di un suo presunto 'mal di pancia'.

E' proprio lui ad avviare l'azione che porta al gol: cross da destra per Aquilani, assist di testa per l'accorrente Nocerino e gol. Ancora Ibra protagonista in occasione del raddoppio, con il passaggio filtrante per Robinho che batte Tzorvas in diagonale. Primo centro stagionale per il brasiliano, reduce da un paio di mesi di assenza per infortunio. Il Milan gioca sul velluto e al 64' trova il tris: Robinho si ferma in area aspettando la sovrapposizione di Abate, l'esterno arriva e mette in mezzo per il destro a giro di Cassano. Il finale di gara fa pura accademia, mentre il Palermo si interroga su cosa le manca ancora per sedersi al tavolo delle grandi.

MILAN - PALERMO 3-0

Reti: 40' Nocerino, 55' Robinho, 64' Cassano

MILAN: Abbiati, Abate, Nesta, Thiago Silva (34' pt Bonera), Antonini, Nocerino, Van Bommel, Aquilani, Robinho (21' st Emanuelson), Ibrahimovic, Cassano (33' st El Shaarawy). All. Allegri
PALERMO: Tzorvas, Pisano, Silvestre, Migliaccio, Mantovani, Bertolo (29' st Acquah), Barreto, Della Rocca, Ilicic, Hernandez (20' st Pinilla), Miccoli (1' st Alvarez). All. Mangia.


Arbitro: Valeri.


© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata