Serie A, Toro spumeggiante frena l'Inter a San Siro: finisce 2-2

Milano, 27 gen. (LaPresse) - Un ottimo Torino blocca sul 2-2 l'Inter a San Siro. Ad impressionare è soprattutto la squadra ospite, che conferma così il suo buon momento di forma. I granata infatti mettono in luce il loro gioco collaudato 'made in Ventura' mettendo per lunghi tratti del primo tempo alle corde i nerazzurri. L'Inter viene fuori alla distanza trascinata dalla grinta di capitan Zanetti e Cambiasso ma è troppo poco per infliggere al Toro una sconfitta che sarebbe stata assolutamente immeritata. Alla fine fischi della San Siro interista mentre festeggiano i sostenitori granata.

L'Inter sblocca la gara dopo soli cinque minuti. Perfetta punizione di Chivu che scavalca la barriera e batte l'incolpevole Gillet. La rete subita però non scoraggia la squadra di Ventura che mette in mostra ottime trame di gioco. Al 15' Meggiorini ha un'ottima occasione di testa ma la sfera finisce alta. E' solo il preludio per il pareggio granata che giunge al 23' quando Guarin si fa strappare la palla al limite della sua area di rigore da Meggiorini. L'attaccante scambia velocemente con Barreto e batte Handanovic. Anche dopo il pareggio sono i granata a fare la partita con l'Inter che riesce a rendersi pericolosa solamente con un tiro di Palacio dal limite al 37' su azione d'angolo.

La ripresa inizia con un pericolo diagonale di Guarin al 4' ma tre minuti dopo il Toro si porta in vantaggio. Traversone basso di Cerci sul quale irrompe Meggiorini per la doppietta personale. L'Inter prova a scuotersi con una conclusione di Guarin ma il tiro è centrale e Gillet non ha problemi nel bloccare la sfera. Al 18' è Cambiasso ad avere la palla del pareggio ma l'argentino manda alto. Quattro minuti dopo però Zanetti salta un paio di avversari sulla destra e mette in mezzo dove, questa volta, Cambiasso non può sbagliare il pallone del 2-2. Al 25' è il Toro ad avere una chance enorme per il nuovo vantaggio. Cross basso del neo entrato Birsa sul quale si avventa Bianchi ma il tocco del centravanti si stampa sul palo dopo il tocco decisivo di Handanovic. La partita è molto movimentata ed al 27' Gillet deve salvare la sua porta uscendo su Palacio a valanga. Al 40' Bianchi ha fortuna in un rimpallo con Juan Jesus ma il numero nove granata non trova la porta da ottima posizione. Nel finale l'Inter prova ad attaccare a testa bassa ma in maniera sterile anzi, l'ultima occasione è per Meggiorini ma il risultato non cambia più.

INTER - TORINO 2-2

Reti: 5'pt Chivu, 23'pt Meggiorini, 7'st Meggiorini, 22'st Cambiasso.

Inter: Handanovic; Ranocchia, Chivu (27'pt Pereira), Juan Jesus; Zanetti, Gargano, Mudingayi (9'st Cambiasso), Nagatomo, Guarin; Cassano (29'st Alvarez), Palacio. All: Stramaccioni.

Torino: Gillet, D'Ambrosio, Glik, Rodriguez, Masiello, Gazzi, Brighi, Cerci (35'st Vives), Barreto (15'st Bianchi), Meggiorini, Santana (24'st Birsa). All: Ventura.

Arbitro: Massa

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata